ARGENTERA - Il museo del Contrabbandiere

La "Mizoun dal Countrabandìer" è un percorso museale nella borgata di Ferrere di Argentera che racconta dell'antica e tradizionale pratica del contrabbando. La "Mizoun" è una vecchia abitazione dell'alta valle, ristrutturata così come si presentava alcuni decenni or sono nel vivere quotidiano di allora: una cucina, una cameretta e il "soulìer", cioè un ampio locale con soppalco in legno. In ogni stanza l'esposizione di oggetti ed utensili conducono il visitatore alla riscoperta di antiche tradizioni ed attività. Il contrabbando era un'attività fuorilegge praticata dagli abitanti dell'alta valle per integrare le scarse entrate nel corso dell'inverno. Significativa l'esposizione del materiale legato a tale rischiosa pratica.
Il percorso, attraverso immagini, documenti e oggetti, conduce i visitatori alla riscoperta di un mondo ormai scomparso, vivo unicamente nei ricordi di chi ne è stato protagonista attivo. L'ecomuseo è gestito dall'Unione Montana Valle Stura.

Apertura
Aperto nel periodo estivo, chiavi presso Rifugio Becchi Rossi di Ferrere.

Ingresso
Libero

Info
Unione Montana Valle Stura
Via Divisione Cuneense, 5 12014 Demonte (Cn)
Tel:: 0171 955555
E-mail: unione.montana@remove-this.vallestura.cn.it
Orari: lun-ven 08.30-13.00