Moiola / Da fare

Moiola rappresenta uno snodo importante per le molte piste forestali che percorrono la bassa valle inoltrandosi nei fitti boschi di castagno che dominano questa parte della vallata. Da un punto di vista escursionistico il territorio comunale si rivela particolarmente affascinante tra il tardo autunno e la prima metà della primavera, quando percorrendo facili sentieri si può assistere all'assopirsi e al risveglio della natura incontaminata; in estate l'ombra dei boschi offre la calma e il refrigerio delle molti fonti che sgorgano sul territori; in inverno questi percorsi risultano facilmente percorribili  con l'utilizzo di racchette da neve.
Merita sicuramente una visita il bel Vallone dei Colli che si inerpica alle spalle dell'abitato lunga la strada che oltrepassa la pizza del paese a fianco del ruscello. Un'altra bella passeggiata è quella che conduce dal centro abitato (via dell'Incoronata) alla Cappella della Madonna dell'Assunta dalla quale si può godere di un'ampia veduta sulla testata del vallone dei Colli oltre il quale setta la cima del Tagliarè. Sulle pendici di questo monte si sviluppa il Bike Park Tajarè con i suoi 120 km di strade, sentieri e sterrate che si sviilioppano sul territorio dei comuni di Moiola, Gaiola, Valloriate, Riattana e Roccasparvera.