Vinadio / Da fare

Vinadio rappresenta un'ottima base di partenza per praticare escursioni che conducono alla scoperta di alcuni tra i più suggestivi valloni della Valle (Rio Freddo, Sant'Anna, Bagni di Vinadio, Neraissa...), caratterizzati da straordinari ambienti naturali sempre diversi fatti di cascate, laghi, torrenti, distese erbose, mulattiere, sentieri balcone, resti di opere fortificate e altre meraviglie.
Da Vinadio si accede a due delle più suggestive salite alpine, quella al Colle della Lombarda (2350 mt), valico alpino al confine tra Italia e Francia, e quella al Santuario di Sant'Anna (2035 mt), il più alto d'Europa, mete molto frequentate, soprattutto da escursionisti e dai ciclisti più appassionati.
Nella stagione invernale il paese è punto di riferimento per gli amanti dello sci nordico: presso la suggestiva località Bagni di Vinadio è attivo il Centro Fondo Strepeis, comprensivo di 20 km circa di piste di diversi livelli di difficoltà che si snodano lungo boschi e paesaggi mozzafiato. Da questa località partono anche alcuni tra i più noti percorsi di scialpinismo.
All'interno della suggestiva cornice del Forte Albertino, nella parte bassa del paese, è presente una pista di pattinaggio su ghiaccio di 1200 mq.