Escursionismo

Con i suoi più di 60 km di estensione la Valle rappresenta un territorio ricco di sfaccettature che offrono al turista diverse occasioni di scoperta legate al trekking. L'offerta in questo settore è varia e differenziata, si va infatti dalle facili passeggiate della bassa valle ai più impegnativi itinerari che nella media e alta valle che soprattutto sul versante destro orografico offrono affascinanti scorci.
La differente composizione geologica tra il versante destro (rocce cristalline) e sinistro orografico (rocce sedimentarie) conferisce inoltre alla Valle un paesaggio dalle forti differenze e che si caratterizza per la presenza di moltissimi laghi sul versante meridionale e quasi nessuno su quello settentrionale.
Le gite sono veramente tantissime, e quindi dare consigli in poche parole sarebbe impossibile. Imperdibili sono sicuramente gli itinerari che si sviluppano dal Santuario di Sant'Anna di Vinadio,  come quelli che partono nel pressi del Colle. Valloni, laghi, colli, anelli e percorsi a scavalco con altre vallate rappresentano un tesoro che ogni abitante della valle saprà raccontarvi. Il nostro consiglio è quindi quello di parlare con la gente di valle e farvi consigliare in base al vstro soggiorno e alle vostre capacità gli itinerari più appropriati, oppure di fare riferimento alle guide a agli accompagnatori naturalistici della valle in modo tale da costruire la vostra esperienza con l'aiuto di personale qualificato!