Moiola / Da vedere

Situata lungo l'asse viario che risale la valle, Moiola sorge su un terrazzo alluvionale dove verdi campi coltivati si fondono con pendii montuosi ricoperti da boschi e castagneti. Il toponimo deriva dal latino molliola (zona umida) ed è probabilmente da mettere in relazione con un antico insediamento collocato sul versante sud della valle e abbandonato per questa nuova posizione a causa delle frequenti inondazioni.
Nel concentrico cittadino merita una visita la Chiesa Parrocchiale di San Giovanni Battista, un edificio tardo-barocco edificato nel 1742 come lascia intendere la data incisa su una finestra della sacrestia. Poco lontano dal centro, lungo la statale, merita una visita il Santuario di San Membotto di origine medievale. Non lontano dal santuario è presente lo Sbarramento di Moiola un'opera di architettura militare rimasta incompiuta ma interessante per la sua estensione sotterranea. Alle spalle del paese, verso la valle detta "dei colli", è presente la Cappella della Madonna Incoronata (XVI secolo) che offre un ottimo panorama sulla bassa valle. I più attenti noteranno sulla strada che porta alla cappella alcuni ruderi ricoperti di edera che segnano probabilmente la posizione di un antico "castrum".

MOIOLA - Palazzo Municipale
Via Roma, 19 - 12010 Moiola
Tel.: 0171 717012
E-mail: moiola@vallestura.cn.it