Argentera / Da vedere

Ultimo comune della valle, Argentera ha un territorio molto vasto che comprende diverse frazioni tra le quali spiccano Bersezio, la frazione più popolata nonché sede del Municipio, il piccolo nucleo che dà nome al paese e Ferrere affascinante borgata collocata in un vallone laterale. Il toponimo deve con ogni probabilità la sua origine alla presenza nell’antichità di miniere di piombo argentifero.
L'elemento di maggior pregio del comune è sicuramente la Chiesa Parrocchiale di San Lorenzo in frazione Bersezio, un edificio fondato nell'XI, rimaneggiato tra XVII e XVIII, che conserva sul fianco esterno una lastra marmorea romana con un bassorilievo raffigurante due guerrieri. All'interno il corredo liturgico medievale (XV-XVI secolo) dimostra collegamenti con l'arte limosina e con quella lombarda. Di minore entità la Chiesa Parrocchiale dei Santi Pietro e Paolo (XVII secolo) in località Argentera. A Ferrere si può invece ammirare il vecchio campanile della chiesa di San Giacomo, in scandole di legno e la Mizoun dal countrabandìer, una casa-museo che testimonia la dura vita del contrabbandiere, figura molto diffusa nelle terre di confine.

ARGENTERA – Palazzo Municipale
Via Maestra, 44 – 12010 Argentera
Tel.: 0171 96710
E-mail: comune.argentera@remove-this.gmail.com