DEMONTE - Vallone dell'Arma

Il Vallone dell'Arma si dirama dall'abitato di Demonte in direzione nord-ovest, di fatto parallelo all'alto corso del fiume Stura, culminando con il colle di Valcavera, spartiacque tra la valle Stura, la valle Maira e la valle Grana, dal quale si può raggiungere il colle del Mulo, il colle Fauniera e l'altopiano della Gardetta. La strada asfaltata, lunga una trentina di chilometri, permette di attraversare una serie di tradizionali borgate, quali ad esempio Fedio, San Maurizio, Trinità e San Giacomo, e di ammirare un paesaggio ancora incontaminato dove dominano gli alpeggi per gli allevamenti bovini.
Il vallone offre la possibilità di numerose escursioni per tutti i livelli ed è un angolo rinomato per le gite di sci alpinismo e con le racchette da neve.
Da segnalare in particolare, in partenza dal colle di Valcavera, il sentiero naturalistico «Lou viol d’es Fiour», il sentiero dei fiori che ricalcando un tracciato militare raggiunge il passo Guiette e le rocce Serour e, nel tratto che conduce al colle Fauniera, la statua dedicata al ciclista Pantani.